Skip to content


Prima che sia troppo tardi

prima che sia troppo tardiQui sotto trovate un opuscolo scritto ormai quasi cinque anni fa. Allora vi erano i disatri petroliferi del Messico e i timori in Abruzzo per nuovi progetti di morte connessi al petrolio. Oggi riviviamo simili situazioni: disastri petroliferi in giro per il mondo, nuove minacce per il territorio abruzzese, le menzogne dei politici (di qualunque colore politico essi siano!) e la lotta che si va creando, con i suoi limiti, le sue potenzialità e le sue possibilità. L’invito, oltre che di leggere questo opuscolo, è quello di stamparlo e diffonderlo.

Per scaricare l’opuscolo cliccate qui

Posted in critica radicale, nocività.


No Responses (yet)

Stay in touch with the conversation, subscribe to the RSS feed for comments on this post.



Some HTML is OK

or, reply to this post via trackback.