Skip to content


Ancora fogli di via

In questi giorni le caserme di diverse cittadine stanno notificando fogli di via da Giulianova, per il corteo che fu fatto ad ottobre in solidarietà al Campetto Occupato, incendiato un mese prima. Nello specifico, si legge, che durante il corteo furono fatti cori contro le forze dell’ordine, accesi molti fumogeni (alcuni dei quali lanciati in direzione degli sbirri stessi), furono fatte scoppiare diverse bombe carta e furono fatte scritte sui muri. Al momento non sappiamo quanti sono o saranno i fogli di via. Per certo, questi fogli di via, si andranno ad aggiungere a quelli già notificati da Teramo qualche mese fa. L’invito, per chi dovesse riceverlo, è quello di farsi sentire e parlarne collettivamente. Perchè, in ogni caso, nessuno verrà lasciato solo. Perchè, in ogni caso, non ci fermeranno mai!

Posted in repressione.


No Responses (yet)

Stay in touch with the conversation, subscribe to the RSS feed for comments on this post.



Some HTML is OK

or, reply to this post via trackback.