Skip to content


Benefit prigionieri “Operazione Panico”

GIOVEDI 7 FEBBRAIO
CASA DEL POPOLO
CORSO GARIBALDI 117 GIULIANOVA

Il 31 gennaio 2017 a Firenze, un’operazione repressiva (denominata “operazione Panico”) contro Anarchici, ha portato all’esecuzione di 10 misure cautelari.
I reati contestati a vario titolo a 35 compagni sono: resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, porto di materiale esplodente, danneggiamento e imbrattamento, rapina impropria e altro. 12 compagni su 35 sono anche indiziati di associazione a delinquere. La polizia ha preso anche l’occasione per sgomberare Villa Panico. Attualmente rimangono agli arresti tre compagni: Giova, Ghespe e Paska. I primi due al momento detenuti nel carcere di Firenze e Paska a La Spezia, dove è detenuto in un regime restrittivo ancor più afflittivo, il 14 bis.
A loro va tutta la nostra solidarietà e complicità

Posted in anarchismo.


No Responses (yet)

Stay in touch with the conversation, subscribe to the RSS feed for comments on this post.



Some HTML is OK

or, reply to this post via trackback.